Altre pagine

Cerca nel blog

venerdì 7 maggio 2010

Tutto casa e famiglia

È semplicemente pazzesco, ma forse degno del nostro Belpaese...
  • un ministro della repubblica (è vero che ormai valgono davvero poco, però...) compra una casa e poi, scoperto con la mano nella marmellata, dichiara che non si era accorto che qualcun altro aveva pagato due terzi del suo valore,
  • questo qualcun altro pare che sia un noto affarista implicato anche in questioni non proprio candide relative al G8 e alle grandi opere collegate,
  • il suddetto ministro si dimette (finalmente qualcuno che almeno fa una cosa decente...)
ed ecco che
tutti i giornali di una certa parte (o meglio, famiglia), i portavoce di un certo gruppo politico,
e i galoppini addomesticati di una certa parte politica (camuffati da giornalisti, opinionisti, direttori di TG, tenutari di blog simili a case di tolleranza, non fanno altro che gridare: lo hanno fatto anche loro! D'Alema aveva in affitto una casa a prezzi bassissimi da un ente pubblico!! (Il Giornale, dei Berlusconi); Ezio Mauro (che cosa c'entra un giornalista con i politici che ci devono amministrare, poi?!) ha comprato una casa dichiarando di meno del suo valore!! (Sallusti a Ballarò martedì scorso)
Manca soltanto che si gridi: Scandalo! Rosi Bindi si è rifatta le tette! Enrico letta si è trapiantato i capelli (magari dallo stesso medico di Crozza)!

Nessun commento:

Posta un commento

Per favore, non usare toni e linguaggio che non ti piacerebbe se fosse visibile sul tuo blog o diario e che ti darebbe fastidio se venisse usato da altri con te.

Chi lo segue